Pantelleria: i 10 luoghi da non perdere

Scopri con noi i 10 luoghi più famosi e affascinanti che rendono unica la Perla Nera del Mediterraneo

Partirete presto per Pantelleria e volete pianificare in anticipo la vostra vacanza? Siete già arrivati e avete ancora un po’ di tempo a disposizione da trascorrere sull’isola? Che il vostro soggiorno duri tre giorni o una settimana, questo articolo vi aiuterà a scoprire i 10 luoghi più suggestivi e particolari della Perla Nera del Mediterraneo.

Noi dell’Hotel Village Suvaki abbiamo immaginato per voi un percorso che parte dal sud dell’isola e ne segue quasi interamente il perimetro, ad esclusione di alcune tappe che prevedono una deviazione nell’entroterra.

Siete pronti? Bene, andiamo.

  1. Balata dei Turchi: partendo dalla punta più a sud dell’isola, zona ostile e selvaggia, si arriva a questa massiccia scogliera a strapiombo, che raggiunge l’altezza di 300 metri. Da lì, si può ammirare il panorama di una splendida baia, il cui mare regala uno spettacolo di colori indimenticabile.
  2. Arco dell’Elefante: procedendo da sud verso la parte orientale dell’isola, si raggiunge questo scoglio maestoso che ricorda tanto il dorso e la proboscide di un elefante in procinto di bere dal mare. Uno spettacolo della natura diventato attrazione simbolo dell’isola!
  3. Gadir: andando verso nord dalla parte orientale dell'isola, si giunge a Gadir, un piccolo villaggio sul mare costituito da antiche abitazioni tipiche disposte attorno a un porticciolo. La località è molto conosciuta per le sue acque termali, che possiedono una grande efficacia terapeutica.
  4. Laghetto delle Ondine: proseguendo sulla costa verso il centro abitato, si arriva a questo particolarissimo luogo, un laghetto poco profondo di acqua salata che viene alimentato dal mare. Una piscina naturale perfetta per chi ama la tranquillità!
  5. Cala Cinque Denti: andando avanti sulla costa, sempre verso il centro abitato, si giunge poi fino a questa suggestiva insenatura, bagnata da un mare dai colori cangianti. Un’altra meraviglia della natura di grande impatto visivo, raggiungibile però più facilmente in barca.
  6. Lago di Venere: poco lontano da Cala Cinque Denti e dall’aeroporto, troviamo questo splendido lago dai colori cristallini, che vanta la presenza di sorgenti di acqua iper-termale e di fanghi naturali ad alto contenuto di zolfo, ottimi da applicare sul corpo.
  7. Acropoli di San Marco e Santa Teresa: interrompiamo brevemente il nostro tour della costa per visitare i resti di questa antichissima acropoli, situata sulle colline di San Marco e di Santa Teresa. Una tappa d’obbligo per chi vuole scoprire la storia e il passato dell’isola!
  8. Grotta di Benikulà: proseguendo attraverso i sentieri della Montagna Grande, vetta più alta dell’isola, si giunge a questa suggestiva grotta, conosciuta anche come bagno asciutto, una vera e propria sauna naturale.
  9. Cala di Nikà: tornando di nuovo verso la parte meridionale dell’isola, si arriva a questa particolare insenatura, dai cui scogli sgorga una sorgente di acqua termale che si mischia con quella del mare aperto.
  10. Salto La Vecchia: procedendo ancora verso l’estremo sud e chiudendo così il nostro percorso, si giunge a questo incredibile strapiombo sul mare, alto quasi 300 metri. La zona è più facilmente accessibile in barca, ma dalla costa si può comunque godere di un meraviglioso panorama.

Richiedi informazioni

Prenota al miglior prezzo
11 maggio 2020
13 maggio 2020
Oppure chiamaci+39 0923 916663
Prenota al miglior prezzo