Bacio Pantesco

Prova l'emozione del primo Bacio Pantesco!

L’imperdibile Bacio Pantesco è una delle specialità dell’isola di Pantelleria proprio come in un vero bacio appassionato vi trascinerà con sé con la sua esplosione di profumi e sapori.

RICETTA

Ingredienti:
Per la preparazione della farcitura occorrono:

• 300 g di ricotta
• 1 cucchiaino di zucchero
• Cannella
• Gocce di cioccolato

Per la preparazione delle frittelle occorrono:
• 2 uova
• 120 ml di latte
• 150 g di farina
• 2 g di lievito di birra
• Olio di semi q.b.
• Zucchero a velo

Procedimento:
Iniziando dalla farcitura prendete la ricotta, zuccheratela e quindi aggiungete la cannella e le gocce di cioccolato, in base alle vostre preferenze. Amalgamate bene gli ingredienti così da ottenere un impasto omogeneo e riponete il tutto in frigorifero per almeno mezza giornata.

Adesso occupiamoci della pastella per le frittelle: in una terrina sbattete le uova, aggiungete il latte, la farina ed il lievito di birra, mescolate il tutto in modo da non ottenere grumi. Per la preparazione di questa bontà tipica di Pantelleria gli esperti pasticceri locali utilizzano degli stampi particolari, a forma di fiore stilizzato, dunque scaldate l’olio di semi in una pentola e immergete l’apposito ferro prima nell’olio caldo, successivamente nella pastella, per poi tuffarlo nuovamente nell’olio caldo finché la frittella non si stacca da sola e inizia a gonfiarsi. Adesso prendete le frittelle, riempitele con la farcitura e spolveratele con lo zucchero a velo. Servite i vostri Baci panteschi caldi con all’interno il fresco ripieno e accompagnate il tutto con un buon bicchiere di passito.

Il nostro pasticciere Vincenzo Tudisco “Pasticcino” vi consiglia di utilizzare la ricotta di pecora per dare un gusto più delicato, anche se sull’isola di Pantelleria viene utilizzata la ricotta di latte vaccino, in quanto non esistono allevamenti di pecore.

Richiedi informazioni

Prenota al miglior prezzo